DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Volta: 11/Dec Di: kenglenn 415 Visualizzazioni

TweetDDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Per il triennio 2021-2024 della Seria A TIM, DAZN sarà la piattaforma di streaming attraverso la quale si potranno vedere tutte le partite del campionato della massima serie italiana di calcio; ma che, tra gli altri eventi sportivi ospiterà anche il campionato di MotoGP e disporrà delle offerte dei canali Europsort HD. Abbiamo quindi pensato a una guida agile per capire come fare per vedere DAZN e quali dispositivi sono compatibili con la piattaforma.

DAZN è tutto in streaming e arriva via internet

Per poter vedere DAZN è necessario possedere una connessione a internet di tipo fisso, Wi-Fi o mobile, perché tutto il catalogo della piattaforma, compresi gli eventi in diretta, viaggeranno sulla rete internet e non attraverso le onde radio catturate dall’antenna della televisione “tradizionale” o da una parabola satellitare televisiva. DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Per vedere DAZN è quindi necessario avere accesso a internet in qualsiasi forma, che si tratti di una connessione fissa, mobile o anche attraverso soluzioni FWA (Fixed Wireless Access) formate in parte da una rete cablata in fibra ottica e in parte da una rete che sfrutta le frequenze radio ricevute da una parabola installata presso l’abitazione dell’utente.

Per vedere DAZN serve un’app, ma i dispositivi che la ospitano sono tanti

L’app gratuita di DAZN è la porta per accedere ai contenuti della piattaforma, sia quelli on demand (cioè su richiesta e appartenenti al catalogo) sia quelli in diretta. Esiste un’app DAZN per ogni tipologia di dispositivo compatibile, dalla Smart TV allo smartphone. L’unico modo che non prevede l’app è l’accesso ai contenuti attraverso il browser internet di un PC, con il quale si accede direttamente al sito di DAZN senza la necessità di avere un programma installato sul personal computer.DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Lo stretto legame che DAZN ha con internet permette alla piattaforma di essere fruita attraverso dispositivi molto diversi da loro, ma accomunati tutti dalla possibilità di connettersi a internet e di poter ospitare l’app di DAZN. Quindi DAZN può essere vista attraverso una Smart TV, uno smartphone, un tablet, un PC via browser, ma anche attraverso console di gioco o usando vecchi televisori che possono essere aiutati da dispositivi simili a “chiavette” per diventare smart, e soprattutto connetterli a internet.

Quanti dispositivi possono vedere contemporaneamente DAZN con lo stesso account?

Al momento, allo stesso account DAZN con il quale si è registrati al servizio si possono abbinare fino a 6 dispositivi diversi e si possono vedere i suoi contenuti su 2 di questi dispositivi in contemporanea.DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Facendo un esempio più concreto: ci iscriviamo a DAZN, scarichiamo l’app e accediamo a essa col nostro profilo su 6 dei nostri dispositivi che comprendono: 2 TV, 2 telefoni, 1 tablet e 1 console di gioco. Due di questi dispositivi avranno la possibilità di accedere ai contenuti della piattaforma, anche in diretta, contemporaneamente.

Ho capito, serve avere una connessione internet, ma a che velocità?

DAZN seleziona automaticamente la migliore qualità video disponibile per il dispositivo e la velocità di connessione a internet a disposizione. Naturalmente, più bassa è la velocità di internet espressa in megabit al secondo (Mbps) minore sarà la qualità di visione. Questi sono i valori in megabit al secondo abbinati alla qualità di visione forniti da DAZN:DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

È arrivato quindi il momento di capire su quali dispositivi si può vedere DAZN ed è pronto il lungo ma semplice elenco che secondo noi deve iniziare dai televisori. DAZN è una piattaforma che trasmette contenuti sportivi, e con lo sport più lo schermo è grande e più ci si diverte.

Smart TV Samsung: nessun timore dalla gamma 2015 in poi

Da molto tempo gli Smart TV di Samsung sono guidati dal sistema operativo chiamato Tizen e infatti DAZN garantisce una compatibilità con l’app di DAZN a partire dai modelli Smart TV Samsung del 2015. DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Poiché è possibile che una persona non ricordi l’anno in cui è stato prodotto il proprio televisore, e poiché Samsung non lo indica sull’etichetta prodotto, è possibile risalire a esso attraverso il codice del modello stampato sull’etichetta posta sul retro del televisore.

Una volta risaliti al modello, si può raggiungere la pagina di supporto Samsung in cui riportare il codice prodotto all’interno del campo di ricerca. Il risultato mostrerà anche l’anno di produzione del televisore.

L’app di DAZN si scarica dal menu Apps del televisore raggiungibile dallo Smart Hub con l’icona della “casetta”.DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Smart TV LG: dal 2015 in poi, ed è sufficiente WebOS 2

Gli Smart TV di LG hanno come “cervello” il sistema operativo WebOS e sono compatibili con DAZN dalle serie prodotte dal 2015 in avanti con a bordo la versione WebOS 2. Oggi siamo arrivati al WebOS in versione 6 per TV del 2021. L’etichetta prodotto di LG, posta sul retro del prodotto, consente di potersi sincerare dell’anno di produzione del proprio televisore.

L’app di DAZN è scaricabile dal negozio delle applicazioni degli smart TV di LG, chiamato LG Content Store, e che si trova nella barra orizzontale che ospita le scorciatoie per le app e i menu del televisore.DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

LG vende tuttora TV, spesso di piccole dimensioni, che hanno un lettore multimediale ma non hanno capacità smart. Questo può anche essere lo scenario di televisori che guardando solo l’anno di produzione sarebbero compatibili con DAZN, ma che di fatto sono stati pensati per usi diversi e non hanno il sistema operativo WebOS. Per tutti questi casi, nulla è perduto, ci sono altre soluzioni che spieghiamo più avanti per poter vedere lo streaming di DAZN.

Smart TV Android, quindi Sony, Philips, TCL e le altre

Il sistema operativo Android conosciuto dal grande pubblico per la sua presenza sugli smartphone comanda anche alcune marche di Smart TV fin dal 2015, tra le quali Sony, Philips e TCL. Nei modelli di TV più vecchi è conosciuto come Android TV, ma recentemente il sistema operativo è stato aggiornato per essere ancora più affine agli schermi televisivi e ha preso il nome di Google TV.DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Per ottenere l’app di DAZNin Android TV è quindi sufficiente cercarla e scaricarla dal negozio di applicazioni apposito chiamato Play Store raggiungibile dalla sezione App. Nel nuovo sistema operativo Google TV, lo store è “nascosto”, ma è possibile trovare l’app di DAZN semplicemente digitandola in “Cerca” nella barra in alto a sinistra o chiedendolo a voce direttamente all’Assistente Google.

È importante sottolineare che queste marche di televisori hanno il sistema Android sui modelli di fascia medio-alta. Soprattutto per i televisori dal basso polliciaggio e di fascia più economica è possibile che Android non sia presente. Tuttavia, è ancora possibile vedere DAZN attraverso strumenti esterni che spiegheremo più avanti.

Smart TV Panasonic, abili dai modelli del 2014

Gli Smart TV di Panasonic si servono di un sistema operativo chiamato My Home Screen che consente di accedere alle funzioni smart. A partire dai modelli del 2014 i TV Panasonic sono in grado di ospitare l’app di DAZN. Per Panasonic, DAZN ha compilato una lunghissima lista con tutti i modelli compatibili che però si ferma al 2019.

Va da sé che è molto probabile che i televisori prodotti dal 2019 in poi abbiano caratteristiche di Smart TV più evolute di quelli del 2014, quindi non si dovrebbero avere sorprese. Bisogna comunque stare attenti, perché Panasonic al momento ha in listino anche TV, spesso di pochi pollici, per esempio 32”, che hanno solo funzioni di lettore multimediale, ma non sono vere e proprio Smart TV. In questo caso, se si possiede già un televisore di questo tipo, sarà possibile accedere a DAZN attraverso i dispositivi esterni illustrati più avanti.

Per gli Smart TV Panasonic, l’app DAZN si può scaricare accedendo allo store raggiungibile dalla Home chiamato Apps.DDAY.it DDAY.it Guida DAZN: tutti i dispositivi con cui si può vedere lo sport in streaming di DAZN

Smart TV Hisense, tutto ok dal 2018

Gli Smart TV Hisense hanno il sistema operativo VIDAA, che quindi può ospitare anche una serie di app di terze parti tra cui quella di DAZN a partire dai modelli del 2018.

Box Android e Apple TV, sì a DAZN

Se si possiedono box esterni Android connessi al proprio TV è possibile scaricare l’app di DAZN accedendo al Google Play Store. La versione del sistema operativo deve essere però almeno Android 5.

Anche l’Apple TV dalla quarta generazione in poi può ospitare l’app di DAZN scaricabile dall’App Store, a patto che il sistema operativo tvOS sia almeno alla sua versione 11.

Console di gioco, dalla PS4 alla XBOX Series S

L’app di DAZN è disponibile su tutte le recenti console di gioco di Microsoft e Sony comprese quelle con qualche anno sulle spalle. Quindi, sì a PS4, PS4 Pro, PS5, Xbox One e One S, Xbox One X, Xbox Series X|S.

Come tutti gli utenti delle rispettive console già sanno, per scaricare l’app di DAZN sulle Sony PlayStation bisognerà accedere al PlayStation Store dall’interfaccia grafica iniziale; lo stesso vale per le console Xbox con la differenza che il negozio delle applicazioni è chiamato semplicemente Store.

I vecchi TV possono vedere DAZN grazie a Chromecast e Fire TV Stick

Se non si possiede uno Smart TV recente, che quindi non ha un sistema operativo in grado di ospitare l’app di DAZN, oppure se si ha un TV di piccole dimensioni, anche nuovo, ma senza capacità smart, le soluzioni per vedere lo sport di DAZN arrivano dalle cosiddette “chiavette” esterne.

Queste “chiavette” non hanno nulla a che fare con quelle USB che si connettono al PC. Sono piccoli dispositivi chiamati spesso “stick” che si collegano alla presa HDMI del televisore per diventare esse stesse sorgenti di contenuti video o fare da tramite per i contenuti video che vengono inviati da uno smartphone o un tablet utilizzando il Wi-Fi di casa.

Tra queste “chiavette”, le più conosciute sono quelle offerte da Google e Amazon. La proposta di Google arriva in due versioni, una chiamata semplicemente Chromecast e l’altra Chromecast con Google TV. La differenza tra le due può essere già percepita dal loro nome.

La semplice Chromecast è un dispositivo che si connette una porta HDMI del televisore in modo da poter ricevere i contenuti video e audio trasmessigli da uno smartphone, da un tablet o anche da uno speaker intelligente di Google attraverso i comandi vocali del suo assistente.

In pratica, con Chromecast si può riprodurre sul TV quello che si sta guardando sullo smartphone e, nel caso specifico di DAZN, il telefono avrà l’app installata e gestirà il flusso di dati in arrivo dalla piattaforma di streaming sportiva, ma il video sarà inviato al TV grazie alla Chromecast connessa alla porta HDMI del televisore.

Chromecast con Google TV si connette alla porta HDMI così come l’altro modello, ma il suo vantaggio è di avere installati su di essa il sistema operativo Google TV che di fatto trasforma qualsiasi TV con porta HDMI in uno Smart TV.

Chromecast con Google TV, recensione. 4K e HDR con una interfaccia velocissima

Vai all'approfondimento

Chromecast con Google TV arriva con un telecomando che può gestire anche i comandi vocali dell’assistente Google. Con questa soluzione non si ha più bisogno di avere uno smartphone che trasmetta il video allo “stick” connesso al televisore, perché Chromecast con Google TV ha già tutto quello che serve per installare, aprire e gestire i contenuti dell’app di DAZN da solo mostrandoli sul TV a cui è collegato via HDMI. Chromecast con Google TV si connette a internet sfruttando il Wi-Fi di casa.

Le soluzioni Amazon si basano sulle Fire TV Stick che si collegano alla porta HDMI del televisore e ricevono internet attraverso il Wi-Fi di casa. Le Fire TV Stick hanno un telecomando e ospitano un sistema operativo in grado di installare app di terze parti e che nell’ultima versione è diventato ancora più fruibile attraverso il televisore, centrando in pieno lo scopo per il quale sono state pensate.

Fire TV Stick 2021, la prova della nuova interfaccia e del nuovo telecomando

Vai all'approfondimento

Nel corso degli anni, Amazon ha realizzato modelli sempre più avanzati di Fire TV Stick, e oggi siamo arrivati alla terza generazione presentata nel 2021. L’app di DAZN è comunque compatibile fin dal modello di Fire TV Stick del 2014. È sufficiente installarla cercandola all’interno dell’Appstore raggiungibile dall’interfaccia grafica iniziale.

DAZN si può vedere anche su smartphone e tablet

Sebbene il grande sport chieda di essere visto su schermi di grandi dimensioni, smartphone e tablet possono servire alla bisogna soprattutto se si è in movimento. L’app di DAZN è ovviamente disponibile per telefoni e tablet Android (almeno dalla versione 5.0), scaricabile dal Google Play Store; e per iPhone e iPad (con iOS dalla versione 11), raggiungibile dall’App Store.

I telefoni Huawei, seppur basati sul sistema operativo Android e prossimamente sul nuovo HarmonyOS, dalla metà del 2019 non possono accedere ai servizi Google, compreso il Play Store, a causa della messa al bando commerciale statunitense. Tuttavia, anche gli smartphone e i tablet Huawei possono scaricare l’applicazione di DAZN dall’app store creato dalla società e chiamato AppGallery.

Vedere DAZN sul PC attraverso il browser

DAZN non ha un programma da installare localmente sul PC. I suoi contenuti possono essere comunque visti usando semplicemente un browser per collegarsi al sito www.dazn.com e accedere alla piattaforma di streaming con il proprio profilo attivo.

Alcuni televisori, specie quelli più vecchi che avevano già intravisto i vantaggi di essere connessi a internet senza però essere davvero smart, hanno spesso anche un browser interno. Tuttavia, sconsigliamo di usare questi browser per accedere al sito di DAZN e vederne i contenuti, perché non sono stati ottimizzati e aggiornati per mostrare questo tipo di streaming e l’esperienza di visione potrebbe soffrirne. Laddove non si possieda uno Smart TV, la soluzione migliore è quella di affidarsi a un box esterno o una “chiavetta”, che inoltre permetteranno di fruire di altri servizi di streaming.