Fujifilm: la nuova stampante mobile Instax Link ultra-wide

Volta: 16/Jul Di: kenglenn 494 Visualizzazioni

Fujifilm ha appena lanciato la versione “grande formato” (ultra-wide) della sua stampante mobile Instax Link. Di fatto, questa è due volte più grande della pellicola Instax Mini.Fujifilm: la nuova stampante mobile Instax Link ultra-wide

Fujifilm Instax Link Ultra-wide: le caratteristiche

L'OEM giapponese ha annunciato una nuova stampante mobile che utilizza la pellicola proprietaria di formato Instax Wide più grande. La stampante per smartphone è un gadget simile all'attuale Instax Mini Link: basta collegare il telefono tramite Bluetooth e utilizza un'app per modificare e stampare le istantanee in stile Polaroid dal rullino fotografico.

La pellicola Instax Wide è molto più grande di quella Instax Mini: ha le dimensioni di due carte di credito affiancate. Ciò significa che le vostre stampe Link Wide potrebbero non essere facili da trasportare in un portafoglio come quelle della Mini, ma dovrebbero essere molto più visibili e utilizzabili per altri scopi.Fujifilm: la nuova stampante mobile Instax Link ultra-wide

La stampante Link Wide è anche compatibile con la fotocamera mirrorless X-S10 di Fujifilm dell'anno scorso, consentendo di stampare direttamente senza telefono. Naturalmente, potete stampare anche le immagini scattate con altri prodotti semplicemente caricandole sul vostro telefono e quindi sull'app Instax Link.

L'azienda afferma che la stampante Link Wide dovrebbe essere buona per circa 100 stampe Instax con una batteria carica. Sono disponibili due modalità di stampa, Ricca e Naturale, che ti consentono di scegliere tra l'output a colori “brillante e coinvolgente o saturo e classico“, nonché la possibilità di modificare le immagini nell'app ritagliando o aggiungendo testo.

Fujifilm rilascerà la stampante per smartphone Instax Link Wide alla fine di questo mese per 149,95 dollari. La società sta anche introducendo le pellicole con i bordi neri chiamata “Instax Wide”, che saranno vendute a 21,99 dollari per una confezione da 10.

Fonte: The Verge