iPhone bloccato su schermo nero, ecco come ripararlo

Volta: 15/Jan Di: kenglenn 283 Visualizzazioni

Gli iPhone sono tra gli smartphone più affidabili sul mercato, ma anche con i dispositivi Apple possono verificarsi errori software. Uno dei “guasti” più comuni vede l'iPhone bloccarsi improvvisamente su una schermata completamente nera o con la rotella di caricamento che gira all'infinito. L'iPhone non risponde a nessun tipo di comando e non è possibile riavviarlo con una pressione prolungata del tasto di accensione.iPhone bloccato su schermo nero, ecco come ripararlo

Questa problematica può avere diverse cause scatenanti, la più probabile riguarda l'aggiornamento di iOS alla versione più recente. L'installazione del nuovo sistema operativo a volte non va come sperato, mandando in tilt il dispositivo e causando la suddetta schermata nera.

In questo articolo proviamo a risolvere il problema attraverso pochi e semplici passaggi, utilizzando 2 metodi che – nella maggior parte dei casi – si rivelano efficaci. Segnaliamo inoltre che queste procedure NON invalidano la garanzia e possono essere eseguite con semplicità anche dagli utenti meno esperti.

Metodo 1: Forza il riavvio

Forzare il riavvio di un iPhone bloccato è un metodo consigliato da Apple per riavviare iOS e risolvere eventuali problemi di avvio del terminale. La procedura guidata varia in base al modello di iPhone in questione:

iPhone X, iPhone XS, iPhone XR, iPhone 11 o iPhone 12:

iPhone 8 o iPhone SE (seconda generazione):iPhone bloccato su schermo nero, ecco come ripararlo

iPhone 7:

iPhone 6S o iPhone SE (prima generazione):

Metodo 2: Ripara il tuo iPhone con ReiBoot

Se il riavvio forzato non basta, possiamo provare ad intervenire tramite software di terze parti. Noi consigliamo Tenorshare ReiBoot,un software completo e intuitivo in grado di riparare tutti i problemi software più comuni su iPhone e altri dispositivi Apple. ReiBoot ripara iOS e risolve il problema dello schermo nero su iPhone, bastano pochi e semplici passaggi.

Inoltre ReiBoot è compatibile anche con le ultimissime versioni del sistema operativo di Apple, sia in versione stabile che appartenenti al programma beta. Il servizio sviluppato da Tenorshare è in grado di risolvere tutti i principali problemi sofware che possono verificarsi su iOS 15 beta.

1 – Scarica Tenorshare ReiBoot per PC Windows o MacOS dal sito ufficialeiPhone bloccato su schermo nero, ecco come ripararlo

2 – Installa ReiBoot seguendo le istruzioni a schermo

3 – Dalla schermata iniziale, seleziona Schermo Bloccato e fai click su Ripara Ora

4- Fai click su Riparazione Standard (senza perdita dati)

5 – Seleziona il modello di iPhone da riparare

6 – Collega il tuo iPhone

7 – ReiBoot scaricherà l'ultimo firmware disponibile e inizierà la riparazione del sistema iOS

ReiBoot – problemi di sistema risolti in pochi click

Il software ReiBoot – disponibile per PC Windows e MacOS –ripara tutti i principali problemi software dei dispositivi Apple, ReiBoot è disponibile anche in una versione pensata per i dispositivi con sistema operativo Android.

C'è una versione gratuita di ReiBoot, limitata in termini di funzionalità ma che potrebbe comunque risultare utile per risolvere i problemi software del vostro iPhone. In alternativa è possibile acquistare la licenza ufficiale sfruttando l'ottima promozione disponibile sul sito ufficiale Tenorshare, con sconti fino al 50% per la sottoscrizione mensile, annuale o a vita.

La lista dei problemi software che ReiBoot è in grado di risolvere è piuttosto lunga. Se l'iPhone presenta problemi all'avvio, come schermo nero o bianco, schermata nera con logo Apple o Blue Screen, ReiBoot è il programma giusto per rigenerare il sistema e riparare i problemi software di iPhone. Di seguito è presente una lista dei problemi software più comuni sui dispositivi Apple, facilmente risolvibili grazie proprio a Tenorshare ReiBoot.