Coronavirus oggi. Proroga stato emergenza al 31 marzo, il 14 dicembre probabile Cdm. Usa, superati i 50 milioni di casi

Volta: 06/Oct Di: kenglenn 393 Visualizzazioni

Infettivologo Monza, crescono ricoverati, 57% non vaccinato

“Il numero di pazienti ricoverati” per Covid “è in aumento” nell’Asst di Monza. E “cresce tra i pazienti ricoverati la proporzione di pazienti che non sono vaccinati: questa settimana costituiscono il 57% del totale e hanno un’età media più giovane rispetto ai pazienti vaccinati ricoverati: si tratta quindi di persone che avrebbero potuto evitare l’ospedalizzazione se si fossero vaccinate in quanto, è opportuno ricordarlo, l’efficacia dei vaccini sta soprattutto nel prevenire le forme gravi di malattia”.

A sottolinearlo è Paolo Bonfanti, direttore dell’Unità operativa di malattie infettive dell’Asst di Monza, che commenta i dati dei ricoveri dell’ultima settimana e avverte: “Covid rimane una malattia grave e potenzialmente mortale: sottovalutare questo aspetto, rimandando la vaccinazione, può essere pericoloso per la propria salute come il nostro bollettino settimanale testimonia”. Secondo i dati aggiornati ad oggi, lunedì 13 dicembre, sono 63 i pazienti ricoverati di cui 34 in Malattie infettive (19 non vaccinati), 12 in Pneumologia (6 non vaccinati), 9 in Terapia intensiva (6 non vaccinati), 8 in Utir, Terapia intensiva respiratoria (5 non vaccinati).

Coronavirus oggi. Proroga stato emergenza al 31 marzo, il 14 dicembre probabile Cdm. Usa, superati i 50 milioni di casi

L’aumento dei pazienti ricoverati “è un effetto del fatto che ancora non si è raggiunto il plateau della crescita del numero dei contagi - puntualizza Bonfanti - Va comunque sottolineato che si tratta di numeri significativamente inferiori rispetto all’anno scorso”. Nella settimana dal 6 al 12 dicembre, hanno avuto accesso al Pronto soccorso 1.646 pazienti. Fra questi, 148 avevano sintomatologia Covid (numero lievemente inferiore rispetto ai 158 della settimana precedente, dal 29 novembre al 5 dicembre), di cui 35 ricoverati. Sette i pazienti deceduti nell’ultima settimana monitorata. L’età media dei 63 ricoverati è di 70 anni, la settimana precedente era di 69