FIFA 22: la guida su come difendere

Volta: 23/Feb Di: kenglenn 352 Visualizzazioni

Ogni anno le meccaniche di FIFA cambiano drasticamente. Tra tutte, la difesa è quella più difficile da “masterare” nonchè la più incisiva. Per questo motivo, oggi vogliamo spiegarvi come difendere in FIFA 22

C’è un detto nel mondo del calcio: l’attacco vince le partite, ma la difesa vince i campionati.Così come nel calcio reale, sapere come difendere in FIFA 22 può fare la differenza per una stagione, una WL e tanto altro ancora. Che FIFA sia sbilanciato verso l’attacco è risaputo, anche perché secondo la filosofia di EA non c’è divertimento nel macinare foglietti puliti e vittorie per 1-0. Inoltre, in quest’ultimo capitolo delle serie i ribaltamenti di fronte sono il miglior modo per bucare la difesa avversaria, perciò una buona difesa può portare a ripartenze fulminanti. Per questo motivo, oggi vogliamo spiegarvi come difendere efficacemente in FIFA 22.

Il migliore attacco è la difesa… no?

Ogni anno, gli aggiornamenti in FIFA portano più controllo e immersione che mai. Quest’anno nel gioco sono stati introdotti numerosi di miglioramenti all’IA in attacco, quindi bisognerà recuperare palla il più possibile per difendere il vantaggio o per ripartire rapidamente. Questo dipende anche e soprattutto dalla capacità di un giocatore nell’intercettare i passaggi vaganti, quanto velocemente chiude sulla palla e quanto è probabile che affondi con successo i tackle. Come già detto, una difesa efficace può anche trasformarsi in un attacco rapido. In FIFA 22 prendere la palla e partire in contropiede con l’avversario in inferiorità numerica, dà un enorme vantaggio. In altre parole, imparare a difendere in FIFA 22 è notevolmente più importante rispetto ai capitoli precedenti della serie.

Questione di intuito – FIFA 22: come difendere

Difendere in FIFA 22 si riduce, il più delle volte, al tempismo e all’anticipo sul pallone. Attenzione però, perchè affidarsi all’IA nel difendere per voi può portare a risultati disastrosi. Per difendere in FIFA 22, la migliore strategia è quella di mettere in difficoltà l’avversario. In particolare, affrontare nel modo corretto tenendo premuto L2/LT si rivela assolutamente fondamentale. In questo modo, è possibile forzare un passaggio difficile o intercettare il pallone, o spostare il giocatore fuori dalla traiettoria per coprire una mancanza. Inoltre, un giocatore difensivo più veloce affronterà più rapidamente rispetto ad altri più lenti, oltre ad anticipare con più prontezza (vedi Kante o Tonali CLL, veri game changers del centrocampo). Anche il fisico gioca un ruolo chiave quest’anno, con i giocatori più “ingombranti” più incisivi nel recupero del pallone.

FIFA 22: la guida su come difendere

Una volta posizionato bene con il giocatore, è possibile intervenire manualmente (con O/B) per tagliare fuori l’attaccante. Tenere O/B ha come risultato un colpo più forte o lo strattonamento dell’avversario, quindi attenzione a non commettere falli inutili. Inoltre, ricordate di usare il tackle in scivolata (quadrato/X) solo quando siete assolutamente sicuri di entrare sulla palla, o per spendere il fallo tattico (facendo attenzione a non finire sotto la doccia prima del tempo).

Non solo tackle – FIFA 22: come difendere

Un’altro pasasggio fondamentale da imparare è quello di padroneggiare il cambio di giocatore per difendere in modo intelligente. Il cambio manuale dei giocatori è sempre più efficace rispetto alla pressione di R1/RB, impedendo alla tua difesa di venire scavalcata. Per cambiare manualmente i giocatori si utilizza la levetta analogica destra verso il giocatore che si vuole selezionare. Inoltre, in FIFA 22, premendo la levetta destra mentre si difende si attiva la funzione Icon Switching. Quattro difensori hanno una direzione specifica sopra la loro testa, permettendoti di far scorrere la levetta destra nella direzione relativa al difensore che si vuole selezionare. Questa modalità di switch, comunque, è estremamente complessa e difficile da masterare quindi vi consigliamo di fare tanta pratica con la CPU prima di andare nel competitivo.

Tirare dentro un giocatore dell’IA con il raddoppio (tenendo premuto R1/RB), per pressare l’avversario mentre si cerca di chiudere le corsie di passaggio, è un altro modo efficace per interrompere l’azione. In FIFA 22 i compagni di squadra in fase di raddoppio hanno una barra di resistenza, quindi non possono contenere per sempre. Questo dipende dai giocatori con un alto workrate difensivo, più è alto il workrate e più sono efficaci negli interventi automatici.

Investire per il futuro – FIFA 22: come difendere

Nonostante i tip & tricks per difendere in FIFA 22, c’è una costante che non cambierà mai: i difensori veloci. Come ogni anno in FIFA la velocità (PACE) è la feature più incisiva, anche per quanto riguarda i giocatori difensivi. Investire su giocatori veloci ripaga sia nel breve che a lungo andare, quindi vi consigliamo di investire in difensori centrali veloci. Oltre a ciò, una piccola lista di altri tip & tricks da tenere a mente:

Road to the WL

Bene amici, questi erano i nostri consigli su come difendere in FIFA 22. Speriamo di esservi stati d’aiuto, non esitate a farci sapere nei commenti se avete altro da aggiungere, o per qualsiasi dubbio e incertezza. Come sempre vi salutiamo e vi ricordiamo di restare connessi su tuttoteK per ulteriori guide, news, recensioni e tanto altro ancora. Inoltre, non dimenticate di consultare il catalogo di Instant Gaming per giochi sempre scontati. Ciao!

(in offerta su amazon.it)Da non perdere!Assassin's Creed Valhalla Ita PS4 - PlayStation 4, Standard Edition 71,16 EUR −58% 29,99 EUR