Rilasciato iOS 14.5: finalmente l’iPhone si sblocca anche con la mascherina (ma devi avere l’Apple Watch)

Volta: 23/Sep Di: kenglenn 366 Visualizzazioni

Chiunque abbia un cellulare che si sblocca solo con il volto (come gli iPhone dotati di Face ID), ha ben chiaro il problema dell’ultimo anno: con la mascherina è impossibile sbloccare la lockscreen. E così, quella che era una grande comodità (accedere al telefono, ma anche autorizzare transazioni e acquisti, semplicemente guardando il cellulare) è diventata, a causa delle restrizioni legate alla pandemia di Covid-19, una complicazione. Per la gioia di chi aveva ancora un vecchio iPhone dotato di Touch ID, quindi sbloccabile con l’impronta digitale.

Dopo averlo a lungo annunciato, ieri Apple ha finalmente risolto il problema con il rilascio di iOS 14.5. L’ultima versione del sistema operativo mobile di Cupertino, infatti, include una soluzione: Face ID diventa meno “preciso” e permette di sbloccare il telefono anche con la mascherina indossata. Ma con una limitazione: è possibile farlo solo se si indossa un Apple Watch (ovviamente associato al telefono e già “autenticato” con uno sblocco precedente o con l’inserimento del codice).

Come funziona lo sblocco dell’iPhone con la mascherina?

Sostanzialmente come al solito: basta fissare lo schermo e il riconoscimento facciale fa il resto. Al momento dello sblocco, un feedback tattile e una notifica sullo schermo dell’Apple Watch confermano lo sblocco del telefono.

Rilasciato iOS 14.5: finalmente l’iPhone si sblocca anche con la mascherina (ma devi avere l’Apple Watch)

Non occorre guardare anche l’orologio, né alzarlo verso di sé: basta averlo indosso. Naturalmente ci sono una serie di condizioni ovvie da soddisfare: Face ID deve rilevare la presenza di una mascherina sul volto, l’Apple Watch deve essere indossato al polso e sbloccato.

Cosa occorre?

Un iPhone con Face ID (tutti quelli equipaggiati con la tecnologia di riconoscimento facciale sono aggiornabili all’ultima versione del sistema operativo, dato che iOS 14 è compatibile con tutti i modelli da iPhone 6s in poi e che il Face ID ha fatto la sua comparsa con iPhone X) e un Apple Watch Series 3 o modelli successivi con installato watchOS 7.4.

Come ottenere lo sblocco dell’iPhone con la mascherina?

I passaggi sono due. Prima è necessario aggiornare il proprio telefono ad iOS 14.5: si fa come di consueto dall’app Impostazioni, nel menu Generale – Aggiornamento Software. Se la notte si lascia il telefono in carica e collegato alla rete wifi non è necessario procedere manualmente all’installazione: ci penserà l’iPhone a scaricare e installare l’ultima versione del sistema operativo.

Una volta completato l’aggiornamento, è necessario abilitare la funzione “Sblocca con Apple Watch”. Si fa ovviamente sempre nell’app Impostazioni: all’interno del menu “Face ID e codice” sarà comparsa una nuova voce, appunto “Sblocca con Apple Watch”. Basta selezionare il relativo interruttore per abilitare la funzione.

Può essere sbloccato da altri vicino a me?

Purtroppo sì: abbassando ovviamente la precisione del riconoscimento facciale, è inevitabile che i sensori possano confondere un volto con un altro. Se ad esempio una persona vicino a me, con indosso una mascherina, dovesse impugnare il mio telefono e guardarlo, la mia sola presenza nei dintorni con indosso un Apple Watch sbloccato potrebbe permettergli di accedere al telefono.

Proprio per questo Apple ha deciso di inviare un feedback tattile e una notifica sull’orologio: in questo modo è possibile accorgersi immediatamente di uno sblocco non voluto. E, quale ulteriore misura di sicurezza, la notifica offre la possibilità di riboccare rapidamente l’iPhone.

Funziona solo per lo sblocco o anche per autorizzare acquisti e transazioni?

Solo per lo sblocco. La funzione è molto veloce e affidabile, ma ovviamente molto meno sicura del riconoscimento facciale standard; e proprio a causa della ridotta sicurezza Apple ha deciso di limitare la funzione allo sblocco del telefono. Per qualsiasi altra operazione che richieda il Face ID (acquisti su App Store, inserimento password su Safari, o acquisti con Apple Pay), sarà necessario togliersi la mascherina o inserire il codice.

Più informazioni