Netflix Games è disponibile su iPhone e iPad

Volta: 03/Dec Di: kenglenn 385 Visualizzazioni

Come preannunciato Netflix Games è arrivato su App Store con videogiochi per iPhone e iPad. Così i titoli inclusi nell’abbonamento televisivo possono finalmente essere giocati su iPhone e iPad con tutta la sicurezza prevista da Apple e nel pieno rispetto delle regole del suo negozio, e senza costi aggiuntivi per chi è già un abbonato di Netflix.

Lo stile è analogo a quello del servizio Apple Arcade perché anche qui non ci sono pubblicità, né tasse aggiuntive o acquisti in-app per poter emergere nei singoli videogiochi, godendo quindi di una esperienza ludica completa. Basta scaricare l’app di Netflix disponibile gratuitamente su App Store per iPhone e iPad (oppure dal Play Store per i dispositivi Android) ed effettuare l’accesso col proprio account per poter scorrere tra i vari contenuti ed accedere alla sezione Netflix Games dedicata ai videogiochi, dove nel momento in cui scriviamo ne sono elencati cinque.

Da qui gli utenti possono leggere la scheda tecnica di Stranger Things 1984, Stranger Things 3, Shooting Hoops, Teeter Up e Card Blast per saperne di più e, nel caso, procedere col download, che rimanda direttamente alla relativa pagina su App Store. Eventualmente anche chi non scarica l’app di Netflix può comunque rintracciare gli stessi titoli dal negozio di Apple (eventualmente accedendo direttamente alla pagina dello sviluppatore, sia per quanto riguarda iPhone e iPad che per Android), anche se per giocare servirà poi sempre l’accesso con l’account dal quale deve essere necessariamente verificata la validità dell’abbonamento.

Netflix Games è disponibile su iPhone e iPad

La disponibilità su App Store è stata confermata dall’azienda tramite un aggiornamento della pagina con cui la settimana scorsa annunciava il lancio dello stesso servizio su Android, che al momento condivide lo stesso elenco di videogiochi.

Secondo le indiscrezioni alla libreria si aggiungerà a breve un sesto titolo: trattasi di “Hextech Mayhem: A League of Legends Story”, un runner musicale «con protagonista Ziggs, indimenticabile yordle ed esperto di hexplosivi» ambientato nell’universo del popolarissimo MOBA di Riot Game che sarà disponibile su PC e Nintendo Switch il 16 novembre.

Come dicevamo in apertura questo sistema rientra perfettamente nelle regole di App Store perché Apple mantiene il controllo della pubblicazione dei singoli videogiochi che avviene da parte di Netflix e può di conseguenza ricevere anche la commissione (pari al 30% il primo anno e del 15% dal secondo anno) che Netflix raccoglie dagli abbonati. Per ogni titolo infatti Netflix deve chiedere agli utenti di accedere con un account esistente o registrarne uno nuovo e, in tal caso, il processo di registrazione utilizza il sistema di acquisto in-app integrato.

L’ultimo grande successo di Netflix è la serie Squid Games: per tutte le novità dedicate al servizio di streaming si parte da questa pagina di macitynet.