Cosa fare se non funziona PosteMobile dopo il cambio rete Vodafone

Volta: 05/Sep Di: kenglenn 372 Visualizzazioni

HomeTecnologia

Ci sono delle anomalie anche vistose alle quali si può anche porre rimedio in diversi modi

diEnza Bocchino16/07/2021INTERAZIONI: 578

INTERAZIONI: 578

Purtroppo a diversi clienti non funziona PosteMobile da svariati giorni, in concomitanza con l’effettivo cambio rete Vodafone partito nelmese di giugno ma ancora in corso anche in questi giorni. Ci sono delle anomalie che non possono passare inosservate ma è anche vero che, molto spesso, queste potranno essere risolte anche con semplici e immediate procedure pure comunicate dalle Poste.

I problemi attuali in cui si stanno imbattendo svariati clienti PosteMobile sono i seguenti: alcuni, pur riuscendo ad navigare in rete, non sono in grado di telefonare e mandare SMS. In altri casi, invece, viene completamente inibito il servizio di connessione, dunque non si è per nulla in grado di consultare un sito web, la propria casella di posta ma pure utilizzare un qualsiasi social.

ARTICOLI CORRELATI

Ancora non funziona Postemobile per alcuni clienti, nessun servizio chiamate e rete

28/07/2021

Non funziona la rete PosteMobile durante le chiamate, problemi con copertura Vodafone

23/07/2021

Cambio rete PosteMobile con Vodafone dal 16 giugno, soluzione ai problemi di connessione

15/06/2021

Non più funzionante l’app PosteMobile: come visualizzare credito e altre opzioni

13/01/2021

Considerando che i lavori sono ancora in corso proprio per il cambio rete con il nuovo partner Vodafone, potrebbe darsi che le varie difficoltà rientrino nel corso dei prossimi giorni e comunque entro il mese di luglio. Per provare a risolvere le anomalie in corso subito, non restano che da seguire i consigli forniti dalle stesse Poste in merito al servizio di telefonia mobile. Intanto sarebbe utile tentare la strada più facile ossia quella di spegnere e riaccendere il telefono qualora ci si imbatta nei problemi su elencati. Nel caso in cui la prima mossa non sortisca alcun effetto, bisognerà verificare che nelle impostazioni di rete dello smartphone sia indicato l’APN http://wap.postemobile.it e anche la modalità LTE o 4G. Nel caso in cui così non fosse, andranno selezionati i criteri giusti.

Se nessuna delle operazioni su elencate dovesse andare a buon fine, l‘ultima strada da percorrere resta quella dell’assistenza. Il necessario supporto, come sempre, sarà garantito attraverso il numero dedicato e gratuito per i clienti 160. In alternativa, si potrà ottenere anche aiuto attraverso un canale social ufficiale dell’operatore comequello Twitter.

Tags: PosteMobileLeggi i commenti

Comments15

  1. Jex says: 5 mesi fa

    Cosa fare se non funziona PosteMobile dopo il cambio rete Vodafone

    ..non prroccupatevi …entro luglio…altrimenti chiamate…..ma lavori per postem…

    Rispondi
  2. Martin says: 5 mesi fa

    Non funziona da settimane. Rete scarsa

    Rispondi
  3. Bias says: 5 mesi fa

    Andava cosi bene,cosi veloce nel traffico internet, prendeva ovunque.Appresa la notizia del passaggio in vodafone mi sono preoccupato..sarà meglio o sarà peggio?Nel mio caso è stato peggio peggio. Non prende come prima ma con uno dei miei tre apparecchi non naviga su internet e neache su whatsapp cosa che il giorno prima andava perfettamente. Mi trovo su poste mobile per un semplice motivo a me caro.Quando chiami ti rispondono persone e non macchine e sopratutto rispondono dal Italia e con cortesia.Ad oggi su uno deimiei apparecchi non va come detto il traffico rete e wapp nonostante i vari tentativi dettati dalle stesse poste mobile.Peccato..andava cosi bene…Aspetto qualche giorno e in caso contrario dovrò cambiare operatore.

    Rispondi
  4. Jessica says: 5 mesi fa

    Sono più di 15 giorni che non ho connessione,chiamo il 160 per avere assistenza e non sono mai riuscita a parlarci…..Molto male direi!!

    Rispondi
  5. Valenjal says: 6 mesi fa

    Non vanno chiamate ne in entrate ne in uscita, la rete non funziona. Nessuna app è utilizzabile. NOn so come comportarmi. Non ho nemmeno la possibilita di chjiamare il 160 perche non mi fa chiamare.

    Rispondi
  6. Giovanna says: 6 mesi fa

    Va sempre peggio non riesco ad usare i social e w.app…sono ho chiamato l’assistenza e mi hanno detto di cambiare gestore! Manco se ne fregano🤬

    Rispondi
  7. Ross says: 6 mesi fa

    In passato avevo poste mobile e l’ho dovuto togliere dopo 4 mesi perché non funzionava. Ci son ritornata da quando si appoggiava alla rete wind e funzionava benino. Ora col cambio a Vodafone non funzione per nulla,cosa devo fare cambiare gestore di nuovo io. Il canone viene preso sempre pieno senza tener conto delle difficoltà degli utenti.

    Rispondi
  8. Raineri says: 6 mesi fa

    Io ho pochissimo segnale sia per telefonate che per collegamento internet. Prima c’era una ricezione eccellente. Uso il collegamento internet anche per lavoro , ora non riesco a collegarmi. Dovró cambiare operatore. Ho difficoltà anche ad inviare questo commento.

    Rispondi
  9. Raineri says: 6 mesi fa

    Io ho pochissimo segnale sia per telefonate che per collegamento internet. Prima c’era una ricezione eccellente. Uso il collegamento internet anche per lavoro , ora non riesco a collegarmi. Dovró cambiare operatore.

    Rispondi
  10. Claudio Forlani says: 6 mesi fa

    Io non ho internet sul cellulare ma non riesco a fare chiamate e nemmeno naturalmente a riceverle. Stesso discorso per i messaggi. Non ho copertura.

    Rispondi
  11. Francesca says: 6 mesi fa

    Non riesco a telefonare ne a navigareAiuto non riesco neanche a chiamare L assistenza

    Rispondi
  12. Giovanna says: 6 mesi fa

    Da vodafone sono tornata a poste mobili perché col primo gestore avevo campo da nessuna parte…e ora ho lo stesso problema🤬l’assistenza risponde mai 🤬

    Rispondi
  13. Lorenzo says: 6 mesi fa

    Cambia gestore, io con Vodafone ho passato i guai.Ho avuto per mesi lo stesso problema con il gestore Vodafone,ho cambiato ed Ho risolto.

    Rispondi

Lascia un commento Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.