WhatsApp, a breve potrai migrare le chat su un altro numero, telefono o piattaforma

Volta: 28/Dec Di: kenglenn 417 Visualizzazioni

La novità è in arrivo. E semplificherà la vita a non pochi utenti. Presto dovrebbe infatti esordire un aggiornamento della chat più usata del mondo che consentirà di fare ciò che oggi non è possibile: migrare la cronologia delle conversazioni su un'altra piattaforma. Cioè di fatto su un altro dispositivo: oggi se passi da iPhone a uno smartphone Android (o viceversa) non puoi farlo. A breve sì e in modo più semplice.

Non finisce qui. Sempre in un aggiornamento in arrivo a breve sulla chat controllata da Facebook si potrà esportare la cronologia delle conversazioni, compresi i file multimediali scambiati con i contatti, su un differente numero di telefono. Che verrà automaticamente associato all'account. Ancora non c'è traccia, invece, della possibilità di usare l'account con più numeri.

Insomma, il problema di chi doveva ripristinare la cronologia dopo aver comprato un nuovo telefono con un differente sistema operativo o aver cambiato numero verrà così risolto. A dare queste anticipazioni è stato tempo fa lo staff di WABetaInfo, gruppo sempre molto affidabile che perlustra le versioni beta in fase di sviluppo e perfezionamento per capire in che direzione stia andando la piattaforma e diffonde quanto carpito sui social network. Tuttavia la funzionalità non potrà essere utilizzata in ogni momento: occorrerà collegare un nuovo smartphone Android al proprio account, che funzionerà un po' da pivot da e verso iOS. Insomma, qualche piccola difficoltà potrebbe rimanere.

WhatsApp, a breve potrai migrare le chat su un altro numero, telefono o piattaforma

Nel frattempo WABetaInfo ha da poco pubblicato un breve video sul suo profilo Twitter in cui viene mostrato il funzionamento della migrazione fra differenti piattaforme. A quanto pare servirà un cavo e l'intermediazione di un pc. A breve l'opzione sarà disponibile per i beta tester dell'applicazione, in autunno potrebbe arrivare il lancio ufficiale.

LEGGI ANCHE

https://www.vanityfair.it/lifestyle/hi-tech/2021/05/12/whatsapp-cosa-succede-dal-15-maggio

LEGGI ANCHE

Occhio alla carta: la frode su WhatsApp è nel messaggio di un amico