DDAY.it DDAY.it Galaxy S21 e gli altri top di gamma Samsung hanno un problema sul vivavoce che Samsung non ha ancora risolto

Volta: 23/Jul Di: kenglenn 573 Visualizzazioni

Tweet

Il vivavoce della maggior parte degli smartphone Samsung di fascia alta non funziona come dovrebbe: basta una distanza superiore al metro per rendere la voce di chi parla totalmente inascoltabile, bassa, spezzettata. Ce lo ha segnalato un lettore, facendoci presente che ci sono decine di persone che riscontrano lo stesso problema, verificato anche da noi sul nostro S21 Ultra di redazione. Il difetto è presente e, fortunatamente, si tratta quasi sicuramente di un problema software che non dovrebbe essere complesso da risolvere.

La problematica colpisce tutti i modelli di fascia alta che usano più microfoni per “pulire l’audio”: il sistema, al posto di cancellare i rumori di fondo, cancella anche parte della voce. Un bel grattacapo per coloro che usano molto lo smartphone in modalità hands free, ed è paradossale che possa accadere anche perché l’audio viene catturato benissimo da altre applicazioni, come ad esempio dal registratore di suoni. La resa del microfono, anche a due metri di distanza, con il registratore di suoni è impeccabile: chiaro, limpido, con poco rumore di fondo. Quando si telefona, invece, un disastro. Nel video che abbiamo realizzato si possono ascoltare le diverse situazioni, e rendersi conto di come cambi drasticamente, alla stessa distanza, la resa.

DDAY.it DDAY.it Galaxy S21 e gli altri top di gamma Samsung hanno un problema sul vivavoce che Samsung non ha ancora risolto

Samsung non ha ancora risolto il problema, ma abbiamo segnalato la cosa all’azienda sperando che si possa trovare al più presto un rimedio. Dovrebbe trattarsi esclusivamente di un problema legato alla cancellazione del rumore quando si usa il codec telefonico standard, perché il componente microfono funziona benissimo anche a 3 metri di distanza. Seguiremo la cosa da vicino.