Samsung: quali sono stati gli alti e bassi dell’azienda nel 2021

Volta: 19/Oct Di: kenglenn 468 Visualizzazioni

HomeNewsSamsung: quali sono stati gli alti e bassi dell’azienda nel 2021

Samsung, come tante altre aziende, ha attraversato diverse fasi quest'anno. Tra alti e bassi, ecco i prodotti migliori e peggiori del 2021.

Da
Rosalba Varegliano
-

Il 2021 è stato ricco di alti e bassi un po’ per tutte le aziende tech, persino per colossi del calibro di Samsung. Di seguito una carrellata di tutti i prodotti che hanno avuto successo e quelli che avrebbero potuto fare di più.

I miglioramenti del Samsung Galaxy S21 Ultra

Il Galaxy S20 Ultra dello scorso anno consumava troppa batteria, il design era abbastanza anonimo e la qualità delle foto non sempre era impeccabile. Per fortuna, Samsung ha ribaltato la situazione con l’S21 Ultra. Il nuovo display corrisponde a quello vecchio in termini di risoluzione e frequenza di aggiornamento, ma è più efficiente. La reintroduzione dell’autofocus ha risolto la maggior parte dei problemi con la fotocamera. L’S21 Ultra risolve la stragrande maggioranza dei problemi del suo predecessore.

A52 5G: un ottimo mid-range

I dispositivi Samsung della serie A sono migliorati rapidamente negli ultimi anni. Adesso sono garantiti tre anni di aggiornamenti del sistema operativo e quattro anni di patch di sicurezza. Samsung ha rilasciato diversi telefoni di questa serie per tutto il 2021, ma l’A52 5G si distingue dagli altri. Con un display da 6,5″ 1080p a 120Hz, una CPU Snapdragon 750G, 6GB di RAM, 128GB di spazio di archiviazione oltre all’espansione della scheda SD e fotocamere adeguate, questo dispositivi batte numerosi smartphone della concorrenza nella stessa fascia di prezzo. Se ti piace l’ecosistema Samsung e desideri uno smartphone competente che non costi una fortuna, l’A52 5G è un’ottima scelta.

La svolta degli smartphone pieghevoli

Samsung sta puntando sui pieghevoli da tre generazioni e Z Flip3 e Fold3 sono i migliori telefoni pieghevoli in circolazione. Sembrano simili ai modelli dell’anno scorso, ma guarda un po’ più da vicino e troverai cambiamenti significativi. Il Flip3 ha finalmente un display ottimale, il Fold3 ha il supporto per S Pen ed entrambi sono resistenti all’acqua, una novità tra i dispositivi pieghevoli. Il Fold3 è ancora incredibilmente costoso, ma il prezzo più accessibile del Flip3 indica che sempre più persone utilizzano smartphone pieghevoli, una vittoria per questo settore.

Samsung Galaxy Watch4 riporta Wear OS in vita

Samsung: quali sono stati gli alti e bassi dell’azienda nel 2021

Il Galaxy Watch4 è il miglior smartwatch Android sul mercato. Watch4 ha abbandonato Tizen per un Wear OS 3 ringiovanito, anche se con un sacco di migliorie necessarie per l’interfaccia utente. Oltre alla durata della batteria di cui non c’è niente di entusiasmante, c’è molto da amare con questo smartwatch. È un peccato che non ci siano ancora altri dispositivi Wear OS 3 e probabilmente non ci saranno presto, ma ciò non toglie che questo sia ancora un dispositivo eccellente.

Velocità di aggiornamento dei dispositivi

Samsung migliora costantemente la velocità con cui rilascia gli aggiornamenti, in particolare per quanto riguarda le patch di sicurezza mensili. Quest’anno, la grande sorpresa è stata la velocità con cui l’azienda ha rilasciato One UI 4 basata su Android 12. La versione beta della serie S21 è stata lanciata a settembre e, meno di un mese dopo l’aggiornamento dei Pixel, Samsung era pronta al rilascio ufficiale. Al di fuori dell’S21, tutte le ammiraglie attualmente supportate da Samsung utilizzano una versione beta di One UI 4, con aggiornamenti più stabili che arriveranno nelle prossime settimane.

S21 FE in ritardo, rimandato fino al 2022

Dopo aver dato un’occhiata a tutto ciò che merita di essere preso in considerazione, passiamo ai risultati meno soddisfacenti. Il Galaxy S20 FE è stato un grande successo nel 2020, prendendo tutto ciò che c’è di buono nel Galaxy S20 per abbinarlo ad un dispositivo diverso, meno costoso, ma ugualmente buono. Con l’incredibile successo che il telefono ha riscosso, sembrava ovvio che ci sarebbe stato un sequel, ma purtroppo le cose non sono andate secondo i piani. La carenza mondiale di chip sta danneggiando molti settori ed è probabilmente il motivo per cui il lancio del Galaxy S21 FE è stato rimandato all’inizio del prossimo anno.

Pecca per gli amanti del mondo Samsung: nessuna novità per la linea Note

Il Galaxy Note dal 2011 è stato sempre tra i più acquistati ed apprezzati. Purtroppo, il 2021 è il primo anno in cui non è stata rilasciata una linea Note aggiornata. Samsung ha cercato di offrire qualcosa ai fan della S Pen, con S21 Ultra e Z Fold3 entrambi compatibili con S Pen, ma non è la stessa cosa. Lo stilo è stato venduto separatamente e né il Fold3 né l’S21 Ultra sono all’altezza per la mancanza di uno slot in cui riporlo. Come per il ritardo dell’S21 FE, la carenza di chip è probabilmente la causa. C’è un lato positivo. Invece di rilasciare un S22 Ultra il prossimo anno, sembra che il top di gamma si chiamerà S22 Note.

Gli auricolari Samsung

I Buds Pro e Buds2 usano il nichel e una persona su dieci è allergica. Acquistare buoni auricolari wireless ora è molto più semplice di prima e ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Da un’azienda come Samsung non ci si aspetta una caduta del genere.

Aggiornamento “stabile” che ha bloccato uno dei telefoni più costosi del pianeta

Anche se la velocità con cui l’azienda aggiorna i software è encomiabile, il suo effetto su alcuni telefoni non è così buono. La versione “stabile” per i dispositivi in ​​Corea del Sud è stata colpita da bug, tra cui lag, sfarfallio dello schermo, problemi in modalità oscura e, in casi estremi, dispositivi bloccati. Samsung ha rilasciato rapidamente un’altra beta che ha risolto questi problemi.

Vendite in calo per la gamma S21

L’S21 Ultra è uno dei migliori telefoni dell’anno. Ma le vendite non sono state grandiose. Secondo quanto riferito, la domanda per la serie S21 è stata inferiore rispetto a quella per il modello Galaxy S20 dell’anno scorso, nonostante fosse notevolmente più costoso. La serie Galaxy S22 sembra promettente, quindi si spera che i prossimi modelli possano compensare i numeri deludenti dell’S21 di quest’anno.

Condividi L'articolo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram
Pinterest
Email
Print
    Rosalba Varegliano