Arriva su Android la funzione di registrazione delle chiamate: ecco con quali limiti

Volta: 27/Mar Di: kenglenn 488 Visualizzazioni

Se ne parla da tempo, ma ora siamo alla stretta finale. Google sta per introdurre la funzione di registrazione della chiamate sul suo sistema operativo Android. Una modalità richiesta a gran voce da molti utenti ma che, proprio per le diverse implicazioni riguardanti la privacy, ha visto Big G procedere con molta prudenza.

Come detto sarà dunque possibile registrare le conversazioni, pur con alcuni accorgimenti. Innanzitutto la registrazione delle chiamate sarà possibile solo per i possessori di smartphone con sistema operativo Android 9 Pie o successivi; inoltre, l’attivazione della modalità sarà segnalata da un segnale acustico che verrà udito da entrambe le parti sia all’inizio sia alla fine della registrazione.

Per registrare una chiamata basterà premere un bottone che apparirà all’interno dell’app Telefono che, per l’occasione, riceverà un aggiornamento.

Arriva su Android la funzione di registrazione delle chiamate: ecco con quali limiti

Resta ancora da vedere in quali Paesi Google deciderà di portare la sua nuova funzione. Il colosso di Redmond sta studiando da tempo le legislazioni relative alla privacy dei Paesi in cui opera ed è intenzionato a fare esordire la sua nuova modalità solo se ci sarà la certezza di non incorrere in alcuna problematica normativa.

L’opzione per registrare le telefonate sarebbe pronta, o comunque alle battute finali. Il suo lancio si avvicina.Al momento però Google non ha ancora detto ufficialmente in quali Paesi lancerà la nuova funzione.

Tweet
Share
WhatsApp
More