Con patch di giugno 2021 il Samsung Galaxy Note 20 il tutto il mondo

Volta: 24/Jul Di: kenglenn 406 Visualizzazioni

HomeTecnologia

Diffusa simultaneamente in tutto il mondo la patch di giugno sul Samsung Galaxy Note 20

diNadia Napolitano
08/06/2021
INTERAZIONI: 1

INTERAZIONI: 1

Il Samsung Galaxy Note 20 sta ricevendo, in queste ore, la patch di sicurezza di giugno 2021, alla stregua di tanti altri dispositivi del colosso di Seul. Come riportato da ‘SamMobile‘, la società sta lanciando il nuovo aggiornamento del firmware per le varianti LTE e 5G dei Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra in tutto il mondo, compresi gli USA e l’Europa. La versione del firmware del nuovo upgrade differisce in base al Paese di destinazione, ma, a prescindere, viene fornito con la patch di sicurezza di giugno 2021.

Per gli Stati Uniti la versione firmware corrisponde al pacchetto N98xU1UES2DUE1, mentre per l’Europa la release è contrassegnata con la build N98xxXS2DUF1. A bordo non sembrano esserci inclusi altre funzioni, se non miglioramenti relativi alla prestazioni ed alla stabilità. L’aggiornamento potrebbe diffondersi ad altri mercati da un momento all’altro, pertanto vi consigliamo di tenere sott’occhio i vostri Samsung Galaxy Note 20 verificando la disponibilità dell’upgrade attraverso il percorso ‘Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti software > Scarica e installa’ (se disponibile chiaramente, altrimenti bisognerà aspettare ancora qualche giorno).

ARTICOLI CORRELATI

Con Android 12 i Samsung Galaxy S20 FE 5G e Note 20 in Italia

04/01/2022

Samsung, i device pieghevoli portano più utenti del Note 20

30/12/2021

Android 12 colpisce anche i Samsung Galaxy S20 e Note 20

29/12/2021

Beta 2 One UI 4.0 sui Samsung Galaxy S20 e Note 20: il punto

24/11/2021

Con patch di giugno 2021 il Samsung Galaxy Note 20 il tutto il mondo

Per il resto, ricordate sempre che l’installazione non è stata progettata per cancellare i dati presenti a bordo del vostro Samsung Galaxy Note 20, anche se male non farà elaborarne una copia di backup da ripristinare qualora ce ne fosse bisogno (in fondo si sta parlando pur sempre di mettere mano al sistema operativo, quindi la situazione potrebbe sempre sfuggire di mano e deragliare verso terreni sconosciuti). Attenti anche a non procedere all’installazione se la percentuale di carica residua della batteria risulta inferiore al 50%. C’è da farsi trovare pronti sempre e comunque: c’è poco da fare in merito. Se avete qualche domanda da farci il box dei commenti in basso è a vostra disposizione: vi risponderemo nel più breve tempo possibile.

Tags: samsung galaxy note 20
Lascia un commento

Lascia un commento Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.