Ora è possibile installare Android negli iPhone, davvero

Volta: 11/Mar Di: kenglenn 374 Visualizzazioni

La “guerra” tra Android e iOS va ormai avanti da tanti anni ma qualcuno ha deciso di provare ad avvicinare queste due piattaforme così diverse tra loro: ci stiamo riferendo a Project Sandcastle.

Si tratta di una soluzione studiata da alcuni sviluppatori per consentire ai possessori di una serie di dispositivi iOS selezionati (al momento solo iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPod Touch di settima generazione) di installare su di essi Android 10.

Purtroppo al momento il Project Sandcastle non garantisce il funzionamento di alcune feature di base fondamentali, come ad esempio la fotocamera, l’audio, la connettività cellulare e il Bluetooth, impedendo così di usare questa soluzione su un dispositivo da utilizzare nella vita di tutti i giorni.

Android su iPhone: la nostra video prova

Project Sandcastle porta Android 10 su iPhone

Ora è possibile installare Android negli iPhone, davvero

Tuttavia bisogna riconoscere che Project Sandcastle ha delle interessanti potenzialità, ammesso e non concesso che gli sviluppatori continuino a lavorare al suo miglioramento: basti pensare alla possibilità di consentire a chi ha un melafonino di provare, seppur con tutti i limiti del caso, la piattaforma della concorrenza senza la necessità di acquistare prima uno smartphone Android.

Precisiamo che per poter provare Android su melafonino sarà necessario effettuare il jailbreak di iPhone oltre ad eseguire appositi script scaricabili dal sito del progetto, per macOS o Linux. L’installazione tuttavia non va a scrivere file nella memoria interna di iPhone e ciò a causa del mancato completo supporto (per ora in sola lettura) al file system APFS di Apple.

Per ulteriori informazioni su tale progetto e per restare aggiornati sulla sua evoluzione vi rimandiamo al sito ufficiale.